INTRODUZIONE

Meno di 60 secondi per dire addio agli occhiali. Fino a dieci anni questo sarebbe sembrato uno slogan privo di concretezza. Oggi, però, è la realtà della chirurgia refrattiva. La ReLEx SMILE ha rivoluzionato la tecnologia dei trattamenti laser: fin qui sono più di 3.000.000 gli interventi eseguiti in tutto il mondo con questa tecnica, che rappresenta l’avanguardia nel settore per velocità d’esecuzione e mini-invasività. A partire dal 2016 la SMILE è un’esclusiva del network Vista Vision in molte zone d’Italia.

CAPITOLO 1

SPIEGAZIONE

La spiegazione si può trovare già nel nome. “SMILE”, infatti, è l’acrostico di Small Incision Lenticule Extraction. La procedura che si esegue in sala laser è la seguente: il laser a femtosecondi VisuMax ZEISS crea all’interno della cornea un lenticolo (le cui caratteristiche sono personalizzate per ogni singolo paziente). Poi da una piccola incisione sulla cornea viene estratto il lenticolo stesso. Il tutto avviene in pochi secondi.

La ReLEx SMILE viene definita “flap-less”. L’assenza del flap è una delle ragioni principali della drastica riduzione dei tempi di recupero.

ReLEx SMILE
ReLEx SMILE

CAPITOLO 2

PERCHÉ LA SMILE?

  • Intervento veloce 60 secondi ed è tutto finito. La velocità del trattamento è favorita dall’utilizzo di un solo laser. Si parla, infatti, di tecnica “all-femto”: il laser ad eccimeri non viene impiegato.
  • Recupero rapido e indolore Intervenire su una piccolissima incisione permette di risparmiare circa l’80% del tessuto corneale normalmente coinvolto. Le cellule dell’epitelio che devono rigenerarsi sono pochissime: questo significa che il post-operatorio è rapido e privo dei fastidi. In poche ore si può tornare alla vita normale, ma con una visione migliore.
  • Lacrimazione inalterata La “small incision” risparmia la maggior parte delle fibre nervose responsabili della corretta lacrimazione. Viene così risolto il problema dell’occhio secco, che spesso rappresenta un effetto collaterale della chirurgia refrattiva.
  • Addio miope elevate È la tecnica ideale per correggere miopie fino a -10 diottrie, anche in presenza di astigmatismo. Inoltre, permette di ricorrere al laser anche a chi non ha sufficiente spessore corneale.

CAPITOLO 3

E TU PUOI SORRIDERE?

Puoi ricorrere alla SMILE? Sei idoneo a questa tecnica?
Le risposte a queste domande vengono fornite dalla visita pre-laser (scopri qui come funziona).

Ricorda che la SMILE può correggere i difetti visivi di miopia e astigmatismo, ma non interviene su ipermetropia e presbiopia.

Prenota ora la tua visita oculistica

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.
×