INTRODUZIONE

L’intervento di cataratta più comune prevede la facoemulsificazione, ossia la frammentazione ad ultrasuoni del cristallino opacizzato. Una volta frantumato, il cristallino viene rimosso e sostituito con una lente intraoculare (IOL).