«Ho conosciuto Vista Vision su Tik Tok».

È cominciata così l’avventura di Alessandro, dal social network più diffuso tra i giovanissimi. «Nei miei “per te” è uscito un video di un influencer che si era operato a Milano: raccontava la sua esperienza col trattamento laser e nominava la Vista Vision. Io mi stavo informando sulla chirurgia refrattiva perché volevo partecipare al concorso per entrare nella Polizia di Stato. Sono andato sul sito Vista Vision e ho visto che una delle cliniche del network era a Messina, molto vicina a me che abito nella costa ionica della Calabria. In poco tempo ho fissato la visita di idoneità e l’operazione».

Alessandro testimonianza refrattiva laser Vista Vision

«Il giorno dell’intervento avevo un po’ di paura, un po’ d’ansia. L’operazione, però, è durata molto poco e come mi avevano spiegato i medici non ho avuto dolori. La tecnica FemtoLasik mi ha permesso un recupero visivo immediato: dopo qualche ora di fastidio sopportabile, è andato tutto bene. Mi sono sottoposto al laser il 12 maggio e il concorso è cominciato il 17 giugno. In un mese la mia vista è migliorata in modo incredibile: ho corretto la miopia (meno 3,25 da un occhio e 3,75 dall’altro) e un leggero astigmatismo. Ora vedo 15/10.
Devo dire grazie a Vista Vision, perché mi ha permesso di vedere bene e di partecipare al concorso della Polizia di Stato, che poi ho superato».

E tu puoi sottoporti al trattamento laser?

Parla col nostro team e chiedi informazioni sulla chirurgia refrattiva

Questo modulo di contatto è disattivato perché l’utente ha rifiutato di accettare il servizio Google reCaptcha, necessario per convalidare i messaggi inviati dal modulo.
×